Il Console Generale invita alla mobilitazione per il terremoto in Italia centrale

Il Console Generale Massimiliano Mazzanti informa la Comunità italiana sulle possibili forme di assistenza per le vittime del terremoto che ha colpito l’Italia centrale. Cliccare qui per leggere la lettera.

A seguito del terremoto che ha colpito l’Italia centrale, sono al momento attivi i seguenti numeri verdi:

  • per chi chiama dall’estero: +39 06 828 888 50;
  • contact center della Protezione civile nazionale: 800 840 840 (solo per chi chiama dall’Italia);
  • sala operativa della protezione civile Lazio: 803 555 (solo per chi chiama dall’Italia).

DONAZIONI FINANZIARIE O DI BENI DI PRIMA NECESSITA’

L’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale segue sin dalle prime ore l’emergenza terremoto in Centro Italia in stretto raccordo con la Protezione Civile, che funge da ente di coordinamento generale delle attività di intervento e assistenza sul territorio nazionale e, al fine di rendere più organica l’attività di assistenza, fornisce le indicazioni di seguito in merito a offerte di beni e servizi e donazioni finanziarie.

OFFERTE DI ASSISTENZA ED INVIO DI PERSONALE E MEZZI

Il Dipartimento della Protezione Civile ritiene sufficienti le risorse disponibili per fare fronte all’emergenza, grazie alla mobilitazione di un imponente dispositivo nazionale che coinvolge Autorita’ locali e nazionali, Forze Armate, Forze di Polizia, Carabinieri, Guardia Forestale, Vigili del Fuoco e volontari. Anche le offerte di aiuto provenienti dall’Italia vengono accuratamente filtrate e coordinate dalla Protezione Civile in considerazione delle attuali difficolta’ di accesso all’area e per evitare la congestione delle vie di comunicazione.

Eventuali offerte saranno prese in considerazione per il futuro.

RACCOLTA DI BENI E MATERIALI

Al momento NON emergono necessità di ricevere beni o materiali da parte di Paesi stranieri.
I privati che intendano comunque organizzare raccolte di beni e materiali da destinare alle popolazioni colpite dal sisma sono pregati di contattare preventivamente gli indirizzi di seguito.

Per la Regione Lazio:
sismarieti@regione.lazio.it

Per la Regione Marche:
prot.civ@regione.marche.it

RACCOLTA DONAZIONI E INIZIATIVE DI SOLIDARIETA’

In ragione di oggettive difficoltà amministrativo-logistiche la Protezione Civile ha deciso di NON attivare un conto corrente generale per raccogliere donazioni dirette.

E’ stata pertanto adottata una metodologia di raccolta diversificata da parte di singoli enti o amministrazioni locali.

A) Raccolta regionale:

– REGIONE LAZIO

Conto Corrente Bancario intestato a: Regione Lazio per Amatrice e Accumoli

Numero conto bancario: IBAN IT 60 P 02008 05255 000104428939

IN ALTERNATIVA

Conto Corrente Postale intestato a: Regione Lazio per Amatrice e Accumoli

Numero CC postale: 1034116671

Iban: IT 42 H 07601 03200 001034116671

Ulteriori informazioni alla pagina web della Regione:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=3551

REGIONE MARCHE

Conto corrente postale intestato a: Regione Marche, Donaz. Favore Territori Marche Colpiti Sisma 24 agosto 2016

NUMERO CONTO: 1034116044

IBAN: IT-17-Y-07601-02600-001034116044.

Ulteriori informazioni alla pagina web della Regione:

http://www.regione.marche.it/In-Primo-Piano/ComunicatiStampa?id=25778

REGIONE UMBRIA

Conto Corrente intestato a: Regione Umbria

IBAN IT 32 R 0200803033000104429137
/c REGIONE UMBRIA

Causale: Regione Umbria sisma agosto 2016

Ulteriori informazioni alla pagina web della regione:

http://www.regione.umbria.it/home

B) Raccolta a cura di Enti

– Croce Rossa Italiana in collaborazione con Poste Italiane:

Conto Corrente Postale intestato a: Associazione italiana della Croce Rossa

IBAN: IT38R0760103000000000900050

BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

Causale: “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Terremoto Centro
Italia”

Altre indicazioni su come contribuire alle attivita’ della Croce Rossa, finanziariamente o con beni, sono disponibili sulla pagina web

https://www.cri.it/terremoto-centro-italia

– Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI):

Conto Corrente intestato a: ANCI

Iban: IT27A 06230 03202 000056748129

Causale: Emergenza Terremoto Centro Italia

Ulteriori informazioni sulle attivita’ ANCI sono disponibili sulla pagina web:

http://www.anci.it/

Altri

Sono attive anche diverse iniziative di solidarieta’ a cura di Arci, Chiesa Cattolica, Confcommercio. Informazioni relative alle modalita’ di gestione di tali contributi sono reperibili sulle rispettive pagine web:

– http://www.arci.it/blog/ambiente/archivio/ambiente/emergenza-terremoto-centro-italia/

– http://www.chiesacattolica.it/pls/cci_new_v3/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina?id_pagina=83994&rifi=guest&rifp=guest

– http://www.confcommercio.it/-/terremoto-sangalli-sostegno-immediato-a-famiglie-e-imprese

C) Raccolta fondi con numero telefonico dedicato (sms solidali)

Si informa che la campagna di sms solidali/chiamate da rete fissa a favore delle popolazioni colpite non è fruibile dall’estero ed è attiva
esclusivamente dal territorio italiano (tel. 45 500 ).

Residence, Welfare benefits and access to education for Italians in Britain

Residence, Welfare benefits and access to education for Italians in Britain

Uncovering the facts, Dispelling Myths

A session with experts organised by INCA CGIL
with: the Child Poverty Action Group -CPAG; and  the UK Council for International Students Affairs UKCISA

When?

Thursday 26th November 2015 18.00 20.00

Where?

124 Canonbury Road,
London N12UT

Programme:ee810868-ced1-4eff-9150-ed68beecfc27

  • Opening: Marisa Pompei Inca – CGIl UK
  • UK Welfare benefits overview: Maurizio Rodorigo – INCA CGIL
  • Right to reside for Italian nationals in the UK: Q&A: Martin Williams – CPGA
  • Higher education fees and student support: Duncan Lane – UKCISA