Premi "Invio" per passare al contenuto

Consiglieri

  • Elio Alberti
  • Luigi Billé
  • Anna Cambiaggi
  • Germana Canzi
  • Chiara Cerovac
  • Nicola Del Basso
  • Francesca Doria
  • Alessandro Gaglione
  • Livia Grasso
  • Vincenzo Loggia
  • Tony Martorana
  • Rino Nola
  • Federico Lago
  • Michele Petretta
  • Luciano Rapa
  • Elena Remigi
  • Dimitri Scarlato
  • Golam Tipu

Direttivo

  • Presidente: Alessandro Gaglione
  • Vice presidente: Francesca Doria
  • Segretaria: Chiara Cerovac
  • Tesoriere: Vincenzo Loggia
  • Componenti Esecutivo: Alessandro Gaglione, Francesca Doria, Anna Cambiaggi e Luciano Rapa

I profili dei consiglieri (in aggiornamento)

Luigi Billè è nato a Messina nel 1964 e vive a Londra dal 1996.  Consegue la laurea nel 1991 e il dottorato in Pianificazione Territoriale nel 1996. Consegue il Master in Economic Planning & Policy presso la Northeastern University di Boston (USA) e frequenta tre corsi di specializzazione presso le Università di Bristol, Cardiff e Nottingham in Gran Bretagna in pianificazione urbana, regionale e sismica pubblicando articoli di notevole riscontro scientifico. Si occupa di comunità Italiana all’estero da circa 20 anni in qualita` di Consigliere del CGIE, ex Consigliere del COASIT di Londra ed ex Presidente dell’Associazione dei Genitori della Scuola Italiana di Kings Cross (Londra), Presidente del Movimento Italiano in Europa (MIE), PR e Cordinatore per la Sicilia e per Londra dell’Associazione Sicilia In Europa (SIE) e presidente e fondatore di associazioni e circoli associativi.

Anna Cambiaggi. Originaria di Genova, genoana, laureata in Biologia con Specializzazione in Immunologia ed Allergologia, ha fatto ricerca sul cancro in Italia, Francia e Regno Unito. Da quando ha avuto figli, si è occupata della famiglia e ha fatto volontariato in scuole inglesi, occupandosi di raccolta fondi, organizzazione di eventi e di borse di studio. Dal 2018 co-fondatrice di Famiglie Unite in UK, che si occupa di aiutare i coniugi di Italiani residenti in UK a richiedere cittadinanza italiana per matrimonio. Anna è stata eletta al Comites di Londra nella lista Moving Forward.

Germana Canzi vive a Londra dal 1996. Sposata, con due figli, lavora come giornalista freelance e consulente di politica e comunicazione scientifica, climatica ed energetica. Dal 2017, è attivista di punta del gruppo the3million, seguendo i negoziati di uscita del Regno Unito dalla UE e occupandosi di proteggere i diritti dei cittadini europei dopo la Brexit. Germana produce anche cortometraggi e video su argomenti attinenti a questioni ambientali e sociali.
Chiara Cerovac è nata a Novara nel 1972, dove si è laureata e specializzata in ORL . Ha lavorato per i primi anni in Italia per poi trasferirsi nel Surrey nel 2010, per raggiungere suo marito, che già lavorava a Guildford dal 2007. È sposata e ha due figli adolescenti, vive sempre nel Surrey ma lavora a Holborn e Richmond come ENT consultant presso la Clinica medica privata Dottore London da molti anni. Lavora a stretto contatto con il Consolato e l’Ambasciata italiana perché Dottore London è il centro di riferimento per tutti i cittadini italiani e non solo. Tramite il Consolato e la Società  italiana di medicina della Gran Bretagna, ha collaborato per istituire una task force durante la pandemia. Dottore London offre anche consulenze mediche gratuite alle persone indigenti che il Consoltato segnala. Recentemente, si è occupata – su richiesta del Consolato – delle visite mediche per il rinnovo della patente italiana. Nel tempo libero, segue uno dei sue due golden retriever nella pet therapy.
 

Francesca Doria è nata a Napoli, ha conseguito la Laurea in Scienze Politiche in Italia, poi quella in Diritto del lavoro in Francia. Dal 2006 al 2018, ha lavorato stabilmente nell’ambito del welfare e della tutela dei diritti sociali al servizio della comunità italiana all’estero (Belgio, Francia, Svizzera).
Nel 2015, viene eletta Presidente del Comites di Lione, in Francia, dedicandosi alla comunità italiana locale con gli altri consiglieri fino al 2018, anno di trasferimento nel Regno Unito. Lavora attualmente a Londra presso il Citizens Advice, fornendo consulenza gratuita e imparziale ai cittadini.

Federico Lago è nato e cresciuto a Vicenza e si è trasferito a Londra nel 2013. Laureato in Economia a Padova, da sempre impegnato nella comunità, prima in Italia con il Rugby Vicenza e il Gruppo Astrofili Vicentini e ora in UK, dove è sempre disponibile per un consiglio su tassazione o contabilità. Attualmente, lavora come Senior Auditor presso BKL.

Michele Petretta è nato a Shoreham e vive a Worthing, nel Sussex, dal 1981. Opera nel campo dell’assistenza sociale da diversi anni in qualità di Health and social care support officer, occupandosi di disabilità. Opera per la comunità da diversi anni e ha dato il primo supporto in zona per le permanenze dell’addetto consolare a Worthing per il rilevamento dei dati biometrici e rinnovo passaporti e contribuito a istituire corsi di lingua e di cultura italiana sempre a Worthing presso la Chiesa di S. Mary of the Angels. Mike, malgrado di seconda generazione, ha sempre mantenuto viva la sua eredità e cultura italiana nel cuore e ha sempre partecipato e organizzato per la comunità locale eventi di varia natura incluso tanti per opere di beneficenza. Ritiene che i tanti connazionali anziani abbiano bisogno di aiuto e assistenza particolarmente nelle aree periferiche della circoscrizione. Inoltre, Mike si porrà anche l’obiettivo di riconnettere la comunità italiana di prima e seconda generazione, che ormai tende progressivamente a disgregarsi, come punti di forza delle attività che Mike svolgerà in qualità di consigliere del Comites di Londra.

Luciano Rapa è arrivato nel Regno Unito nel 1971, studiando dopo al Cassio College a Watford Herts, dove ha ottenuto un diploma in Lingua Inglese. Nel 1980 è stato coordinatore della Gran Bretagna del Patronato INAS -CISL, Pensionato. Nel 1990, ha operato come Console-Agente Consolare Onorario D’Italia a Watford per le contee di Herts, Bucks, Oxon e Berks, circoscrizione che raggruppa una comunità che si aggira intorno alle 40.000 unità di connazionali, finendo il mandato il 31 gennaio 2021. Tra le attivita’di volontariato nella comunità italiana in GB si annoverano quelle presso il Faie -Federazione italiane England, da rappresentante organizzativo dei Giochi della Gioventù in UK, persso il Coasit- scuole italiane in GB e da Consultore per la Regione Campania, oltre al servizio presso la FBIP-Federazione dei Pensionati Italiani in GB e come direttore del giornale informativo periodico “Europa Sera”.

Elena Remigi è interprete, traduttrice e docente di lingue. Dopo gli studi in Italia e in Canada, lavorare a Milano come segretaria di direzione in uno studio internazionale di avvocati americani. Successivamente apre un suo ufficio dove offre corsi di lingua, traduzione e interpretariato. Nel 1999 si trasferisce in Irlanda dove insegna lingua italiana presso due scuole, e continua l’attività di insegnamento e traduzione dopo essersi trasferita in UK nel 2005. Nel 2017 fonda il progetto non-profit “In Limbo (www.inlimbo project.org) per dare voce e sostegno ai cittadini europei e britannici i cui diritti sono stati messi in discussione dalla Brexit. Nel 2017 e 2018 pubblica i libri In Limbo e In Limbo Too, due raccolte di testimonianze che raccontano il costo umano della Brexit. I libri vengono pubblicati da Spokesman books, la casa editrice della Bertrand Russell Peace Foundation. Questo lavoro trova risalto nei media internazionali (Guardian, FT, Le Monde, Washington Post, BBC, RAI etc.), e viene presentato al Parlamento italiano ed europeo, al Senato francese, nelle università, in varie conferenze e nelle piazze. Nelle elezioni tenutesi per i Comites a dicembre 2021, Elena partecipa come capolista della lista Moving Forward. Viene eletta come consigliere e diventa membro nell’esecutivo dei Comites, dove continua il lavoro di sostegno alla comunità italiana. Ad aprile 2022 si candida per il Consiglio degli italiani all’estero (CGIE) e viene eletta come Consigliere del Regno Unito. È la prima donna in UK a ricoprire questa carica. Oltre al progetto In Limbo e all’impegno nel Comites e nel CGIE, Elena attualmente coopera con progetti europei di ricerca.

Dimitri Scarlato, romano,  è un compositore e direttore d’orchestra attivo principalmente nel campo della musica contemporanea e del cinema. Dopo aver completato i suoi studi musicali al Conservatorio di Roma (ed essersi laureato in Filosofia all’Università La Sapienza di Roma), nel 2004 si trasferisce a Londra per perfezionare i suoi studi. La sua musica è stata eseguita in varie sale da concerto e teatri in Europa, tra cui il Barbican Hall a Londra e il Teatro la Fenice a Venezia. Ha lavorato per artisti come il premio Oscar Paolo Sorrentino, sir Michael Caine, la band the Queens of the Stone Age. Consigliere della lista Moving Forward, Dimitri è molto attivo per la tutela dei cittadini europei tramite l’organizzazione the3million, per la quale è stato responsabile dei rapporti con la Commissione e il Parlamento Europeo e rappresentante agli incontri con l’Home Office sul Settled Status. In virtù della sua esperienza, Dimitri, dal 2018, ha assistito oltre 2.000 cittadini italianii nell’ottenere il Settled Status, tramite lo sportello di assistenza  organizzato dall’INCA CGIL UK. Dimitri vive a Londra e, oltre all’attività di libero professionista musicale, ricopre il ruolo di Area Leader per il Masters in Composition for Screen al Royal College of Music.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close